Il metodo ROPA

Metodo ROPA

Cos’è il metodo Ropa?

Il metodo Ropa è una tecnica grazie alla quale le coppie formate da due donne possono realizzare il sogno di essere entrambe madri biologiche. Attraverso la donazione dell’ovulo da parte di una e la ricezione dell’embrione per la sua gestazione da parte dell’altra.

Vuoi parlarci del tuo caso? Ci mettiamo in contatto con te

Cos’è il metodo ROPA?

método ROPA

Il metodo ROPA consiste nell’applicare le tecniche della Fecondazione Assistita per trasferire ad una donna gli embrioni generati con gli ovuli della sua partner.

Si tratta quindi di una ricezione di ovociti della coppia, dalla quale nascerà un bambino con due madri biologiche.

Il metodo ROPA è indicato quando entrambe le donne desiderano partecipare al processo di riproduzione assistita. Quando una delle due ha una migliore qualità ovocitaria mentre l’altra migliori condizioni per portare a termine una gravidanza. Saranno genitori del futuro bambino che avrà il DNA di entrambe le madri.

Le tappe del metodo ROPA

Se necessario, sincronizzeremo il ciclo di entrambe le pazienti tramite l’uso della pillola anticoncezionale.

 

Stimolazione ovarica:

In questa prima fase si prescrivono farmaci da assumere tramite iniezioni sottocutanee che stimolano le ovaie aumentando il numero di follicoli che maturano in un ciclo. Durante la stimolazione si eseguiranno controlli ecografici in serie con il fine di regolare le dosi dei farmaci.

Dentro ogni follicolo si trova un ovulo o ovocito. Una volta che i follicoli raggiungono le dimensioni adeguate si esegue un’iniezione dell’ormone della gravidanza (hCG) o l’analogo della GnRH. 32-36 ore dopo si eseguirà il Pick Up per estrarre gli ovociti.

 

Preparazione della ricevente:

La paziente ricevente comincerà la preparazione endometriale il secondo giorno del ciclo mestruale con E2. Dopo 7-10 giorni di trattamento dovrà fare un’ecografia per controllare lo spessore dell’endometrio (si considera pronto a partire dai 7 mm).

L’obiettivo in questa fase è quello di estrarre gli ovociti dall’ovaio. Il procedimento avviene via transvaginale e guidato tramite un’ecografia. La paziente viene sedata in modo da evitarle qualsiasi tipo di fastidio.

La fecondazione degli ovociti si realizza mediante le tecniche di FIV (Fecondazione in Vitro convenzionale) o ICSI (microiniezione dello sperma) a seconda dei casi.

Per ottenere il maggior numero di informazioni sull’evoluzione degli embrioni, la ProcreaTec mette a disposizione dei suoi pazienti l’Embryoscope, un’incubatrice all’avanguardia che permette di migliorare le condizioni della coltura, mantenendo una temperatura costante, una giusta esposizione alla luce e il giusto ph. Grazie a questa tecnica gli embrioni non sono soggetti a cambiamenti che potrebbero influenzarne lo sviluppo. Inoltre, l’Embryoscope incorpora la teconologia time-lapse (registrazione di 24 immagini al minuto durante 24 ore) che permette di esaminare l’evoluzione di ciascun embrione durante tutto il processo di sviluppo nel laboratorio.

L’utilizzo di questa tecnica di coltura in alcuni casi potrà essere consigliata da un medico, in altri saranno direttamente i pazienti a richiederla.

Se i medici lo riterranno necessario, insieme ai biologi di ProcreaTec, potranno raccomandare l’opzione di una Diagnosi Genetica Preimpianto che permetterà di trasferire embrioni analizzati geneticamente.

Il numero degli embrioni da trasferire verrà deciso di comune accordo tra il medico e i pazienti e in base alla storia clinica di ognuno. Il giorno del transfer, l’embrione verrà scelto in base alla sua evoluzione e qualità. Il nostro laboratorio è preparato per realizzare la coltura a blastocisti degli embrioni in quanto pioniere di questa tecnica.

I biologi e l’équipe medica terranno informati i pazienti sullo sviluppo dei loro embrioni, li consiglierrano su quale sarà il momento migliore per il transfer in modo da raggiungere un miglior risultato. Gli embrioni non trasferiti verranno vetrificati in base alla loro qualità per un eventuale uso futuro. Grazie alla tecnica della congelazione rapida, gli embrioni crioconservati sopravvivono nel 95% dei casi.

Se non si desidera vetrificare i propri embrioni sarà necessario comunicarlo espressamente alla clinica.

Metodo Ropa

Grazie al costante investimento in tecnologie all’avanguardia, tutte le fasi della fecondazione in vitro si realizzano alla clinica, questo riduce i tempi di attesa e aumenta le possibilità di gravidanza.


  • Gestione, coordinazione e monitoraggio
  • Pick-Up ovarico
  • Anestesia
  • Laboratorio
  • Microiniezione spermatica (ICSI)
  • Transfer dell’embrione

Nel caso in cui il paziente voglia interrompere il trattamento, ci impegniamo a restituire la parte proporzionale corrispondente ai procedimenti non effettuati.


Il monitoraggio del trattamento viene realizzato in modo agile, sicuro e mantenendo la privacy dei pazienti.

Alla ProcreaTec l’obiettivo principale è che i nostri pazienti abbiano un bimbo sano in casa nel minor tempo possibile. Per questo garantiamo:

Attenzione personalizzata tanto da parte dei nostri medici che dell’équipe di attenzione al paziente, dall’inizio alla fine del trattamento.

Piano terapeutico personalizzato per ottenere i migliori risultati, insieme a tecniche altamente avanzate.

Percentuali di gravidanza superiori alla media spagnola certificate dalla Società Spagnola di Fertilità. SEF

Tecniche altamente avanzate in Riproduzione assistita adeguate a ciascun caso

Certificato di qualità ISO 9001:2015 e UNE 179007:2013.

Come posso aumentare le mie possibilità di gravidanza?